La modalità di conduzione del colloquio d'esame

L’esame è così articolato:

a) discussione di un elaborato concernente le discipline di indirizzo (quelle individuate come oggetto della seconda prova)

L’argomento è assegnato a ciascun candidato su indicazione dei docenti delle discipline di indirizzo medesime entro il 1° di giugno.

L’elaborato è trasmesso dal candidato ai docenti componenti la sottocommissione per posta elettronica entro il 13 giugno.

Per gli studenti dei licei musicali e coreutici, la discussione è integrata da una parte performativa individuale, a scelta del candidato, della durata massima di 10 minuti.

Per i licei coreutici, il consiglio di classe, sentito lo studente, valuta l’opportunità di far svolgere la prova performativa individuale, ove ricorrano le condizioni di sicurezza e di forma fisica dei candidati;

b) discussione di un breve testo, già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana durante il quinto anno e ricompreso nel documento del consiglio di classe

c) analisi, da parte del candidato, del materiale scelto dalla commissione ai sensi dell’articolo 16, comma 3;

d) esposizione da parte del candidato, mediante una breve relazione ovvero un elaborato multimediale, dell’esperienza di PCTO svolta nel corso del percorso di studi;

e) accertamento delle conoscenze e delle competenze maturate dal candidato nell’ambito delle attività relative a “Cittadinanza e Costituzione”.

E' uscita la O.M. esami di stato

SIMULAZIONE DEL COLLOQUIO

prova l'orale del tuo esame

Di seguito i link che offrono spunti, esempi ed indicazioni per affrontare le varie fasi del colloquio

a)

b)

c)

d)

e)

PROTOCOLLO DI ACCESSO ALL'ISTITUTO

L'emergenza Covid19 stabilisce, inoltre, modalità precise per lo svolgimento dell'esame, l'accesso ai locali, il numero di presenti e le modalità di assembramento (da non realizzare). Pertanto sarà nostra cura redigere un dettagliato protocollo che includa tutte le disposizioni relative all'accesso ai locali scolastici. In particolare i candidati saranno informati dell'orario preciso del colloquio.
Si precisa altresì che:
- è possibile accedere all'istituto solo 15 minuti prima del colloquio;
- non sono concessi ritardi;
- ogni candidato può essere accompagnato al massimo da una persona;
- al termine dell'esame deve immediatamente allontarsi dalla scuola;
- all'accesso sarà chiesto di compilare una dichiarazione relativa al proprio stato di salute;
- l'accesso è consentito esclusivamente con mascherina, mentre durante il colloquio, qualora il candidato non intenda alzarsi dalla sedia, visto che sono state previste distanze superiori ai due metri, si potrà svolgere anche senza doverla indossare.

Detto protocollo, dettagliato in ogni parte, vi sarà inviato via e-mail, dovrà essere sottoscritto per avvenuta lettura e comprensione di tutti i punti in esso contenuti. Si ricorda già da ora, comunque, che è e sarà vietato l'accesso all'istituto a coloro che presentano stato febbrile con temperatura superiore a 37,5; a soggetti posti in quarantena; a soggetti che sono stati in contatto nei 14 giorni precedenti a persone soggette a quarantena o contagiate; a soggetti contagiati.

Qualora il candidato ricada in una delle condizioni di cui sopra,  deve avvisare anticipatamente la Direzione dell'istituto per risolvere la problematica, in quanto, comunque, tutti i candidati saranno salvaguardati nella possibilità di affrontare l'esame.

Liceo Linguistico "GB Vico"

via G. Canetta, 3 21100 - Varese

mail: linguisticovico@libero.it

Telefono 0332 225084

©2018 by Liceo Linguistico G.B Vico. Proudly created with Wix.com