Criteri di ammissione

 

Articolo 3

(Candidati interni)

1. Sono ammessi a sostenere l’esame di Stato in qualità di candidati interni:

 

     a) gli studenti iscritti all’ultimo anno di corso dei percorsi di istruzione secondaria di secondo grado presso istituzioni scolastiche statali e paritarie.....

    .... L’ammissione all’esame di Stato è disposta, in sede di scrutinio finale, dal consiglio di classe presieduto dal dirigente/coordinatore o da suo delegato; (L'AMMISSIONE è subordinata ad almeno sei in tutte le discipline e nella condotta)

    b) a domanda, gli studenti che intendano avvalersi dell’abbreviazione per merito e che si trovino nelle condizioni di cui all’articolo 13, comma 4 del Dlgs 62/2017

E' uscita la O.M. esami di stato 2022

2 PROVE SCRITTE

Le prove d’esame di cui all’articolo 17 del d. lgs 62/2017 sono sostituite da una prima prova scritta
nazionale di lingua italiana o
della diversa lingua nella quale si svolge l’insegnamento, da una
seconda prova scritta (INGLESE per il Liceo)
sulla disciplina di cui agli allegati B/1, B/2, B/3, predisposta, con le modalità
di cui all’art. 20, in conformità ai quadri di riferimento allegati al d.m. n. 769 del 2018, affinché detta
prova sia aderente alle attività didattiche effettivamente svolte nel corso dell’anno scolastico sulle
specifiche discipline di indirizzo, e da un colloquio.

SIMULAZIONE DEL COLLOQUIO

prova l'orale del tuo esame

Di seguito i link che offrono spunti, esempi ed indicazioni per affrontare le varie fasi del colloquio

 1 COLLOQUIO

La modalità di conduzione del colloquio d'esame

P.C.T.O.

E' stata organizzata, dall’Istituto,  l’attività di P.C.T.O. (percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento) che si articolerà in incontri in orario scolastico (la mattina) come di seguito specificato:

 

inizio corso (1^parte) martedì 23.03.2021

termine corso (1^parte) martedì 30.03.2021 (compreso)

 

inizio corso (2^parte) mercoledì 21.04.2021

termine corso (2^parte) venerdì 23.04.2021 (compreso)

 

per un totale di circa 40 ore.

 

gLI inizieranno alle ore 09.00 e termineranno alle ore 13.00; è previsto un intervallo di 15 minuti dalle ore 10.45 alle ore 11.00.

 

La piattaforma di collegamento è “Skype”

L'attività si integra con il punto a) dell' Esame di Stato

 

Il Docente incaricato, Prof. Fabio Regina, è laureato in Storia Antica e Archeologia, già Prorettore e docente di Storia del Costume nel corso di Fashion Design dell’Accademia di Belle Arti e Design di Ancona.

Il link di collegamento è presente sul registro elettronico "Classe on-line"

 

 

 

 

 

Ai fini di cui al comma 1, il candidato dimostra, nel corso del colloquio:
a. di aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline, di essere capace di
utilizzare le conoscenze acquisite e di metterle in relazione tra loro per argomentare in maniera
critica e personale, utilizzando anche la lingua straniera;
b. di saper analizzare criticamente e correlare al percorso di studi seguito e al PECUP, mediante
una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze svolte nell’ambito dei PCTO, con
riferimento al complesso del percorso effettuato, tenuto conto delle criticità determinate
dall’emergenza pandemica;
c. di aver maturato le competenze di Educazione civica come definite nel curricolo d’istituto e
previste dalle attività declinate dal documento del consiglio di classe. In considerazione del fatto
che l’insegnamento dell’educazione civica è, di per sé, trasversale e gli argomenti trattati, con
riferimento alle singole discipline, risultano inclusi nel suddetto documento, non è prevista la
nomina di un commissario specifico.
3. Il colloquio si svolge a partire dall’analisi, da parte del candidato, del materiale scelto
sottocommissione, attinente alle Indicazioni nazionali per i Licei e alle Linee guida per gli istituti
tecnici e professionali. Il materiale è costituito da un testo, un documento, un’esperienza, un
progetto, un problema, ed è predisposto e assegnato dalla sottocommissione ai sensi del comma 5.
4. La sottocommissione cura l’equilibrata articolazione e durata delle fasi del colloquio e il
coinvolgimento delle diverse discipline, evitando una rigida distinzione tra le stesse. I commissari
possono condurre l’esame in tutte le discipline per le quali hanno titolo secondo la normativa
vigente, anche relativamente alla discussione degli elaborati relativi alle prove scritte.
 

a)

b)

c)